La vittoria dell'U17

La pallamano mugellana sta vivendo una situazione davvero particolare. Le due principali società Euromed e Mugello Handball, sono state penalizzate di tre punti ed è stata per loro comminata una multa di 1000€ per non avere una squadra Under 15 che partecipi al relativo campionato.

Di questa situazione ne avevamo già parlato qui e qui

Abbiamo chiesto il parere a Caterina Gambi Presidente dell’Euromed Mugello società molto attiva in ambito promozionale.

Caterina allora anche per voi 1000€ di multa e 3 punti di penalizzazione?

Purtroppo si. Spero che con tutto il lavoro che stiamo facendo con il giovanile negli ultimi due anni riusciremo presto a coprire questa mancanza.

Ma non è una regola pesante per le società? L’impegno per reclutare bambini è complesso.

La mentalità per cui esiste la regola, non sarebbe sbagliata. E lo dico io che prendo la multa. Purtroppo se vuoi dare seguito e vita alla società dei avere bambini per i quali dobbiamo lavorare. Purtroppo per troppi anni non ci abbiamo lavorato e adesso paghiamo le conseguenze

Si va bene, ma è un lavoro lungo da fare e molto complesso. La Federazione non potrebbe tener conto del lavoro fatto nelle attività promozionali ed evitare certe punizioni a parer nostro esagerate?

Potrebbe essere una soluzione. Magari si potrebbe considerare una regola; che sia un “giovanile qualsiasi”  piuttosto che un’imposizione così rigida, ma sono fiduciosa che entro breve riusciremo a migliorarci e a non prendere più la multa.

 

 

 

 

 

Articolo precedenteCiclismo – Il CC Appenninico chiude la stagione
Articolo successivoMugello Basket torna alla vittoria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui