Si è svolto questo fine settimana, presso il Centro Piscine del Mugello, il primo trofeo Energy Meet, che ha visto la partecipazione di ben 12 squadre toscane, per un totale di quasi 400 atleti scesi in acqua nei 4 turni gara in programma.

È stata una giornata intensa e ricca di emozioni, all’insegna di sport e sportività, resa possibile anche e soprattutto dall’ottima organizzazione in tutti i vari ambiti che ne ha permesso lo svolgimento senza intoppi.

L’evento è riuscito grazie alla ViviLoSport, che ha messo a disposizione l’impianto e, grazie al suo staff, ha garantito un servizio ottimale di reception di bar e ristorazione; ma un plauso particolare alla Mugello Nuoto, senza la quale l’organizzazione della manifestazione sarebbe stata impossibile e a tutti i genitori volontari che si sono messi a disposizione, nel portare avanti i più svariati ruoli.

Un ottimo contributo anche da parte della Uisp, i Giudici e la Giuria per la loro professionalità e cordialità mostrata; infine un ringraziamento alle Società che hanno preso parte a questa giornata invitate al prossimo appuntamento di maggio, durante il quale potranno sfruttare anche la parte esterna dell’impianto, organizzando un trofeo di qualità sempre maggiore.

La Mugello Nuoto ci tiene a ringraziare

  • Vivi Lo Sport per aver offerto il trofeo alla squadra vincitrice, un grazie al Presidente Giovanni Incagli per la disponibilità nell’organizzare questa manifestazione.
  • Silfer di Bonati per aver offerto degli omaggi per la premiazione
  • Ditta Valentini Paolo per aver offerto i suoi prodotti per la premiazione

Biagini Francesca Presidente della Mugello Nuoto

“Un evento che ha richiamato le società da tutta la Toscana e che ha confermato di essere un appuntamento agonistico di tutto rispetto per gli atleti impegnati nelle prove in vasca da 25 metri. Importante è stato il contributo offerto da tutti i genitori degli atleti della Mugello Nuoto e della Vivi Lo Sport, impegnati nell’organizzazione e nelle operazioni sul piano vasca, mettendosi a completa disposizione e sostenendo tutti i ragazzi in una domenica che per molti di loro era la prima gara a livello agonistico. Un forte messaggio di uno spirito di gruppo e dedizione unico e fondamentale per la squadra.”

Giovanni Incagli Presidente della Vivi Lo Sport

“Per prima cosa non posso che ringraziare la Mugello Nuoto per l’impegno profuso nell’organizzare una manifestazione così tanto partecipata. Sono rari i casi in cui la piscina è così vissuta e quei rari casi sono sempre stati per merito della società di nuoto borghigiana. È stato davvero un bell’evento oltre che per la larga partecipazione di atleti per la perfetta organizzazione messa in campo, merito soprattutto dei tanti volontari che ho visto all’opera dal primo mattino fino al tardo pomeriggio. La Mugello nuoto ha davvero dato un esempio di comunità, di partecipazione di tutti al raggiungimento di un obiettivo. Per quanto riguarda la Vivi lo sport non posso che essere soddisfatto quando vedo la piscina così piena di giovani, di atleti bravi e meno bravi ai quali siamo orgogliosi di dare l’opportunità di esprimere al meglio la loro voglia di fare sport e di competere.
Mi auguro che presto saremo ancora qui a commentare una bella giornata di sport come quella andata in scena ieri.”

L’Assessore allo Sport del Comune di Borgo San Lorenzo Franco Frandi

Come sempre quando c’è una gara al nostro Centro Piscine, c’è sempre molta gente perchè tanti sono i ragazzi che praticano il nuoto e a maggior ragione la scorsa domenica quando sono arrivate tante società per la manifestazione che è stata organizzata di valenza regionale. La nostra struttura è ancora aperta e speriamo di continuare così perchè l’impegno della Mugello Nuoto è notevole. Ho visto, alla fine della manifestazione, gli organizzatori soddisfatti e distrutti perchè dalle 7 del mattino alle 20, si sono impegnati con un ritmo incessante. La manifestazione è riuscita pienamente coinvolgendo anche le famiglie, fa pensare a qualcosa di grande. Fa piacere che Borgo San Lorenzo e il Mugello, ma soprattutto la nostra città, registri un grosso incremento di giovani che hanno iniziato a praticare lo sport. Lo testimonia anche il fatto che al nostro Centro Piscine, i corsi di avviamento al nuoto, registrano numeri molto maggiori del periodo pre Covid come del resto, anche nelle altre società sportive. Una bella soddisfazione segno che c’è voglia di uscire, di partecipare, di stare insieme con il contributo delle società sportive e dei tanti impianti presenti sul territorio. Con la nuova palestra del Chino Chini e la ristrutturazione di quella delle Scuole Medie e del Centro Piscine, potremo a ragione parlare di città dello sport a Borgo San Lorenzo.

Cogeni
Articolo precedenteMugello Basket sconfitta sul filo di lana
Articolo successivoMatteo Lucii preparatore atletico della Mattagnanese

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui