Si sa che la pallacanestro non è propriamente uno sport indicato ai deboli di cuore e la prova ne è stata la partita disputata domenica sera a Borgo San Lorenzo tra Mugello Basket e Hotel Valdarno Montevarchi, protagoniste la scorsa stagione della semifinale playoff di Promozione vinta 2-0 dai mugellani.

Non sono stati sufficienti 40 minuti, ma è servito anche un tempo supplementare per dare la vittoria agli ospiti 72-73 dopo una gara tiratissima.

Coach Borselli deve ancora fare a meno di Lapo Lastrucci (oltre che a Torrini e Francini) e la sua assenza comincia a farsi sentire soprattutto in attacco dove è mancata un po’ di lucidità e concretezza nelle fasi decisive.

Il quintetto iniziale è il solito delle ultime occasioni con Damaschini, Stabile, Valletti, Zanieri e Zoppi e il primo quarto è ben giocato dai ragazzi di casa che concedono però troppi falli difensivi con Montevarchi che metterà a segno ben 18 dei 23 punti dalla lunetta (saranno addirittura 30 alla fine su 40 tentativi!).

La seconda frazione vede la rimonta degli aretini che chiudono in vantaggio all’intervallo lungo 33-35 allungando poi nel terzo quarto arrivando anche al +8.

Quando tutto sembrava compromesso c’è stata la bella reazione dei mugellani (con Carmannini e Zanieri sugli scudi) che, con gran carattere, sono arrivati fino al momentaneo +4. 

Un paio di palle perse in attacco hanno tuttavia compromesso il risultato dei tempi regolamentari dando la possibilità agli aretini di rientrare fino al 62-62.

Nel supplementare scappa via Montevarchi, ma i ragazzi di Borselli, seppur gravati dall’uscita per cinque falli di Zanieri e Carmannini, hanno ancora la forza di reagire portandosi sul 72-71 a 7 secondi dalla fine quando un discutibilissimo fischio dell’arbitro Borsani ha dato agli ospiti la possibilità di andare in lunetta con i due liberi decisivi che hanno chiuso la gara sul 72-73.

Stabile e Zanieri sono stati i migliori marcatori con 16 punti, ma da sottolineare, ancora una volta, la prova di Carmannini con 14 punti e 8 rimbalzi.

Tanto amaro in bocca considerando che Montevarchi sarà sicuramente una diretta avversaria fino all’ultima giornata per le posizioni di vertice della classifica, ma il campionato è ancora lungo e ci sarà subito l’occasione di rifarsi domenica prossima alle 20 sul parquet di Baloncesto Firenze.

MUGELLO BASKET 72

HOTEL VALDARNO MONTEVARCHI 73

(24-20 33-35 45-52 62-62 72-73)

Fonte Mugello Basket

Ristorante Mattagnano
Articolo precedenteUna domenica di sport a Borgo San Lorenzo
Articolo successivoMugello Nuoto – Un grande successo per il 1° Trofeo Energy Meet

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui