Altro successo per la formazione borghigiana nel campionato nazionale di serie A2 femminile, stavolta in trasferta sul campo dell’Oriago che prima della partita appaiava le mugellane a quota quattro punti e si era dimostrata la vera sorpresa di questo inizio di stagione. Dopo la netta vittoria nel derby, la squadra allenata da Matteo Lucii era chiamata a fare il primo squillo anche in trasferta e così è stato.

Partita equilibrata nei primi 10’, poi il Mugello ha registrato la difesa e nonostante diverse esclusioni per 2’ e lunghi tratti giocati in inferiorità numerica chiude in vantaggio la prima frazione per 19-13. L’inizio del secondo tempo è tutto di marca mugellana che scava un solco importante portandosi sul +10, vanificato da una nuova doppia esclusione che riporta sotto le padroni di casa sul 27-20.

L’Euromed dimostra comunque nervi saldi e ricomincia a macinare gioco mentre le venete faticano a tenere il ritmo forsennato di Simoni e compagne. Partita che si chiude con un perentorio 38-27 e porta la formazione rossoblu al secondo posto in classifica dietro la capolista Malo. Adesso doppio impegno casalingo contro Udine e Mestrino prima dell’ultima partita del girone di andata sul difficile campo di Oderzo.

Prossima partita sabato 26 novembre ore 19,30 presso il Pala Cipriani di Borgo San Lorenzo contro il CUS Udine

Soddisfatto l’allenatore Lucii, che scontava oggi la seconda giornata di squalifica rimediata proprio sul campo della capolista: “Le ragazze hanno interpretato bene la partita, hanno giocato una buona partita in difesa ma soprattutto in attacco e in seconda fase. Abbiamo subito troppe esclusioni (8 contro 1) e troppi rigori (9 contro 2), dobbiamo ringraziare i nostri portieri che ci hanno permesso di mantenere il vantaggio parandone addirittura sei. Cercheremo di migliorare alcuni atteggiamenti in difesa, a volte siamo troppo esuberanti e a questi livelli sembra eccessivo anche se a me questa difesa piace molto. Però dobbiamo adattarci a chi fischia, l’obiettivo è diminuire le esclusioni che in partite più tirate possono compromettere il risultato”.

Matteo Lucii – Foto Mugello Sport

La classifica provvisoria

Guerriere Malo 8

Euromed Mugello 6

Tushe Prato 6

Arcobaleno 4

Oderzo 4

Mestrino 4

Cus Udine 0

Cellini Padova 0

 

Marcatori

Gargani Veronica 25

Gorelli Adele 23

Simoni Martina 17

Tubi Margherita 17

Guidoni Giulia 7

Zoppi Laura 6

Santoni Giulia 5

Dallai Emma 4

Salemme Giuliana 4

Cerchiai Guya 3

Dreoni Alice 2

Landi Gilda 2

Gigli Caterina 1

Incagli Anna 1

 

 

 

Cogeni
Articolo precedenteMatteo Lucii preparatore atletico della Mattagnanese
Articolo successivoFirenze – E’ tempo di maratona – Tutti i dettagli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui