È andata in scena domenica 19 maggio la finalissima di pallavolo valida per la promozione dalla Serie C alla Serie B2 fra Florenzo Carpe Diem e Giglio Castel Fiorentino; a spuntarla è stata la squadra di Pontassieve che ha conquistato, dopo averlo sfiorato nella passata stagione, uno storico accesso al campionato nazionale di Serie B2.

La Partita si è disputata nel teatro del PalaEnic di Coverciano, a Firenze, che ospita le partite della  prima squadra della Carpe Diem Volley, ed è stato un grande spot per il Volley Toscano con una cornice calorosa di pubblico che ha riempito il palazzetto

Le ragazze in campo hanno dato vita ad un vero e proprio spettacolo sportivo, un match da brividi (alla squadra di Pontassieve sarebbe bastato vincere due set in virtù che due precedenti scontri Playoff) che ha visto le atlete del Carpe Die, ribaltare l’iniziale 2 set a zero, con un terzo Set dominato e un quarto set ricco di emozioni e ribaltamenti di punteggio che ha portato alla matematica conquista della Serie B2. La squadra del duo in panchina Panicucci-Cesarini vince anche il quinto set aggiudicandosi la partita in un clima di grande gioia e finalmente può partire la festa promozione.

Un grandissimo complimento alla società di Andrea Bulli che ha saputo riportare la Valdisieve in una categoria nazionale con la promessa di continuare ad essere protagonisti a livelli sempre più alti per far crescere il movimento pallavolistico in tutto il nostro territorio.

Valdisieve

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui