Vivilosport 2023 © Periscopio

Le condizioni meteorologiche favorevoli, con sole e caldo, e l’arrivo della primavera, hanno contribuito al successo dell’edizione XXX di Vivilosport Mugello, che si è tenuta a Borgo San Lorenzo per quattro giorni. Circa 80.000 visitatori hanno partecipato all’evento, che ha raggiunto e superato i livelli pre-pandemia. Più di un chilometro di strade ha ospitato oltre 300 eventi organizzati da 103 società partecipanti, per celebrare la Festa Metropolitana dello Sport.

Ma il vero punto di forza di questa edizione è stato l’atmosfera umana: armonia tra volontari e società coinvolte, tanta allegria e gioia, soprattutto tra i più giovani che hanno partecipato a gare ed esibizioni, con un’attenzione particolare per il divertimento e il rispetto degli altri. Ci sono state ottime relazioni intergenerazionali e una grande varietà di opportunità, soddisfacendo gusti molto diversi.

L’evento ha attirato numerosi visitatori dalle 9 alle 24 ogni giorno, non solo dal Mugello ma anche da altre regioni. Le persone hanno potuto provare le diverse discipline, partecipare a incontri, ammirare spettacoli di danza e musicali, godere delle discipline motoristiche presenti e delle esibizioni di palestre e società sportive, diventando poi partecipanti attivi.

La presenza della Polizia Stradale e dei Vigili del Fuoco è stata molto apprezzata, così come l’attenzione dedicata ai ciclisti e ai più piccoli. L’evento si è concluso con un grande momento di inclusione, con Baskin, Calcio Inclusivo, Corsa per non vedenti e un workshop dedicato allo sport inclusivo, per trasmettere un messaggio di speranza e inclusione.

Il ritorno delle scuole è stato fondamentale con oltre 800 ragazzi che nella giornata di giovedì hanno provato le varie discipline e quelli dei livelli più grandi impegnati e coinvolti in vario modo, confermando quanto di buono sia stato il ritorno a maggio, suo mese di vocazione. Il tutto realizzato con grande passione da organizzatori e volontari e con la preziosa collaborazione in fase di allestimento ed assistenza del cantiere comunale borghigiano.

“Senza ombra di dubbio, complice anche una data dell’evento in cui il meteo ci ha voluto molto bene, la migliore edizione di Vivilosport Mugello, come partecipazione e apprezzamento delle persone, spiega soddisfatto il sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni. Un compleanno, 30 anni, molto apprezzato dalle tantissime persone che in questi quattro giorni hanno animato la manifestazione, con presenza significative della Regione, della Città Metropolitana e del Coni regionale. Lo sport di dimostra un valore straordinario per il Mugello, e il nostro obiettivo è di farlo crescere, con iniziative non scontate come Vivilosport, e renderlo accessibile a tutti. La prima amichevole della squadra Baskin Mugello è stata una emozione unica. Dobbiamo dire tutti un grazie enorme ai volontari delle società sportive non solo per questi quattro giorni, ma soprattutto per il loro impegno ogni momento dell’anno”.

“E’ stata una 30edizione di assoluto livello, aggiunge l’assessore allo sport del Comune di Borgo San Lorenzo, Franco Frandi. Le migliaia di visitatori confermano il successo di ViviLoSport. Abbiamo assistito ad amichevoli, partite, tornei, abbiamo parlato di inclusione e di socialità, abbiamo premiato i nostri atleti e soprattutto abbiamo visto tantissimi bambini provare le varie discipline sportive, guardare le esibizioni e magari sognare ad occhi aperti. Vedere il Foro Boario così vivo è quanto di più bello ci possa essere dopo gli anni difficili appena passati. Grazie alla Periscopio Comunicazione per l’organizzazione, al Cantiere comunale, grazie alle società sportive, ai Vigili del Fuoco che hanno fatto la felicità dei più piccoli con Pompieropoli, alle Forze dell’ordine, all’Istituto Comprensivo di Borgo San Lorenzo e agli Istituti Chino Chini e Giotto Ulivi, grazie a chi ha partecipato a dibattiti ed eventi, grazie ai volontari che hanno permesso che tutto funzionasse, grazie soprattutto a coloro che in questi 4 giorni hanno scelto ViviLoSport. Vi aspettiamo nel 2024″.

L’evento, voluto dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Ssd Vivilosport e la Periscopio Comunicazione, che cura la parte organizzativa dell’evento, conferma le sue caratteristiche che lo hanno portato ad un traguardo così importante e che ne fanno una base fondamentale per il suo futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui