Si aprono le iscrizioni per la Gran Fondo del Mugello edizione 2023 in programma come sempre nell’ultima domenica di giugno. E’ la Gran Fondo toscana che ha avuto più partecipanti nell’edizione 2022, con i mille che sono partiti dall’autodromo del Mugello a Scarperia, col classico giro del circuito da compiere in bici prima di affrontare i vari percorsi della Gran Fondo. Gli organizzatori della Mugello Toscana Bike, peraltro, anche quest’anno confermano il numero chiuso a 1000 partenti, sempre con l’idea di garantire standard di sicurezza e servizi elevati per i partecipanti. 

Le iscrizioni saranno aperte il giorno 15/11/2022 , on line sul sito www.mugellotoscanabike.it o sul sito di  ENDU. Ci sarà un’offerta speciale di natale valida fino al 25 dicembre con la possibilità di iscriversi a 15,00 euro senza maglia tecnica, oppure a 30 euro con maglia tecnica. A partire dal 26 dicembre invece le quote saranno di 20 euro senza maglia e 40 euro con maglia. Inoltre dal 26 dicembre tutte le squadre con almeno 10 partecipanti avranno uno sconto di 5 euro per ogni iscritto.

Confermata la sua formula di tipo misto, con i 3 percorsi stradali (il corto di 50 km con 400 mt di dislivello, il medio di 80 km con 1486 mt di dislivello e il lungo di 127 km con 2322 mt di dislivello. Confermati anche i due tratti cronometrati di Montecarelli (di km 5.00) e Passo della Sambuca (9.60 km). Confermato anche il percorso gravel di circa 70 km con circa 650 mt di dislivello.

Oltre alla consueta spettacolare partenza dall’autodromo del Mugello, confermato anche il graditissimo pasta party finale con i famosi tortelli mugellani e tante specialità soprattutto locali, e il ricco pacco gara.

Quest’anno il numero chiuso di 1000 iscrizioni è ufficiale sin da subito, e il relativo consiglio di iscriversi quanto prima, dal momento che lo scorso anno le iscrizioni si chiusero addirittura con qualche giorno di anticipo rispetto al giorno della manifestazione.

La manifestazione è organizzata sotto l’egida dell’UISP e fa parte dei circuiti Tuscany Bike Challenge. Terre Dei Medici, Circuito Toscano di Cicloturismo e Criterium Italiano GF Cicloturistiche.

Ristorante Mattagnano
Articolo precedenteUna nuova rubrica su sport e alimentazione a cura di Luisa Setti
Articolo successivoEccellenza – Cambio di panchina nel Prato 2000

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui