Anche se l’onore non conta ai fini della classifica, oggi una buona Mattagnanese ha tenuto testa alla Sangiovannese vera e propria macchina da guerra.

I mugellani hanno tenuto testa per tutto il primo tempo andando sotto solo si un goal, colpendo un palo don Diaz e con altre due occasioni che i difensori azzurri riescono a ribattere.

Nella ripresa è venuta fuori tutta la classe dei valdarnesi che prendono in mano la partita anche se favoriti da un paio di errori della Mattagnanese andando sullo 0-3. La Mattagnanese, nonostante lo svantaggio non si da per vinta e cerca di ribattere colpo su colpo. I due portieri si esaltano su un paio di conclusioni ravvicinate. Il goal per i rosso verdi, arriva grazie a Garcia. Ma non c’è tempo per esultare perchè Righeschi ruba palla a centrocampo ed insacca. Doppietta per lui.

La Mattagnanese si gioca il portiere in movimento e riesce a pressare la Sangiovannese che però si difende bene subendo solo il goal di Votano quasi allo scadere.

Una bella partita da parte della Mattagnanese, che se pur sconfitta, registra notevoli miglioramenti da un punto di vista di gioco, di collettivo e di quella grinta necessaria che purtroppo oggi, di fronte ad un avversario come la Sangiovannese, ha dato pochi effetti. La rosa finalmente era al completo anche se alcuni elementi, sono scesi in campo con qualche acciacco.

Foto Mugello Sport

I valdarnesi restano la squadra da battere, con un collettivo davvero top. Per loro, dopo Borgo san Lorenzo, un terzetto di partite molto impegnative: Olimpia Regium, Bologna e Atlante Grosseto che oggi ha battuto il Balca Poggese per 2-6.

Per la Mattagnanese trasferta contro Arpi Nova.

 

Articolo precedenteVolley – S. Piero mantiene la testa nella Sec. Divisione
Articolo successivoFiorentina Handball U15 – Buona la prima

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui