Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti tenutosi ieri a Roma ha aperto la strada ad una prossima novità regolamentare a tutela dei calciatori.
All’indomani della tragedia occorsa al calciatore del Castelfiorentino United Mattia Giani, il Presidente del Comitato Regionale Toscano L.N.D. Paolo Mangini aveva lanciato la proposta di sanzionare con la perdita della gara la mancata presenza dell’ambulanza o del dottore nel campionato di Eccellenza. La proposta, formalizzata e discussa nel precedente Consiglio Direttivo tenutosi a fine aprile in Calabria, è stata poi condivisa da tutti i Consiglieri nella riunione di ieri a Roma.

Nei prossimi giorni dunque, la delibera verrà inviata al Consiglio Federale, organo competente ad approvare le modifiche regolamentari nella speranza che possa essere già implementata per la stagione 2024/2025.
Una procedura che, una volta divenuta operativa, offrirà maggiori garanzie di sicurezza ai partecipanti alle gare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui